Bollito con la slow cooker

La slow cooker è una preziosa amica in cucina, non solo perché fa tutto da sola ma soprattutto per la qualità del risultato!

Cosa amo di questa pentola “magica”:

  • è elettrica ma consuma pochissimo
  • è economica 
  • metti tutto dentro, imposti il timer ed è fatta
  • quando finisce il tempo si imposta da sola la funzione “Warm” che mantiene caldo per altre 12 ore
  • non devi mai girare
  • non devi rabboccare l’acqua perché non evapora via
  • qualsiasi taglio di carne, anche quello più magro, uscirà fuori un “burro”
  • non arriva a piena ebollizione e non si perdono i micronutrienti degli alimenti 
  • non si attacca nulla al fondo
  • si può lasciare tutto nella pentola e riscaldarlo all’occorrenza con la funzione “Buffet”

Ci si possono preparare tanti piatti, di carne, pesce, verdure e anche dolci!

Qui vi mostro la cosa più semplice, il bollito!

Potete utilizzare tranci di muscolo o spezzatino e il condimento che preferite.

TEMPI:

  • preparazione: 10 minuti
  • cottura: 8 ore in Slow Cooker su modalità LOW

INGREDIENTI:

  • carne per bollito (spezzatino o tranci di muscolo). Qui ne ho messo circa 1,5 kg.
  • sale grosso 1 manciata
  • 1 porro (se preferite anche la cipolla)
  • 1 zucchina (anche 1 carota se vi piace)
  • 2 spicchi di aglio
  • chiodi di garofano
  • ginepro
  • (odori e spezie a piacimento)
  • acqua naturale, quanto basta per riempire la Slow Cooker ma senza coprire totalmente la carne

PROCEDIMENTO:

  1. lavare e tagliare a fettine il porro, sbucciare gli spicchi d’aglio
  2. tagliate in due la zucchina e inserite i chiodi di garofano così da eliminarli facilmente a fine cottura
  3. inserite la carne nella Slow Cooker, quindi mettete l’acqua senza coprire totalmente la carne
  4. inserite il sale, il porro, il ginepro, l’aglio e la zucchina
  5. girate per “affogare” bene le spezie
  6. coprite con il coperchio e accendete la Slow Cooker. Cliccate su “LOW”  8 ore e quindi “START”
  7. trascorse le 8 ore il bollito è pronto! Assaggiate la consistenza, se desiderate più morbidezza impostate LOW e continuate la cottura.
  8. Spegnete la pentola e estraete la carne, quindi separate il brodo dalle verdure
  9. Potete frullare le verdure (togliendo i chiodi di garofano e se non vi piace il sapore forte anche le bacche di ginepro) e usare il composto cremoso come condimento, allungando con il brodo
  10. Tenete da parte il brodo, potete metterlo in frigo una volta freddato e utilizzarlo per altre ricette!

INDICAZIONI:

  • non serve girare o rabboccare l’acqua! Cercate di non alzare il coperchio ma di lasciarlo chiuso e ben in posizione.
  • Passate le ore impostate, la Slow Cooker fermerà la cottura e manterrà caldo per 12 ore con modalità WARM.

  • Potete lasciare il bollito in pentola e cliccare su BUFFET per riscaldarlo nuovamente.

Segui il BenEssere!

Vuoi conoscere gli SCONTI dedicati alla community di BenEssere Paleo? Visita la pagina PROMO e COMPILA E INVIA IL FORM! Ti aspettiamo sulla Pagina Facebook BenEssere Paleo e nel Gruppo BenEssere Paleo!!!

TI ASPETTIAMO SU FACEBOOK

Segui la Pagina BenEssere Paleo con un Like e sarai aggiornato sui nuovi articoli! Unisciti alla nostra community e iscriviti al Gruppo BenEssere Paleo, ti aspettiamo!

Condividi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *