Crostata con crema di nocciole

Dalla morbidezza del rotolo o del pan di Spagna ad una base croccante per “accogliere” la golosa crema di nocciole paleo-chetogenica!

Ecco come ho “calmierato” un desiderio improvviso in famiglia di crostata al cioccolato 😀

Il risultato è ottimo per i bambini…se poi come in quasi tutti gli sport si raccomandano di dargli “crostata” dopo le gare, ora saprete cavarvela a cuor leggero! 😉

Per una fetta ( 1/8 della crostata):

  • kcal 259
  • proteine 8 g
  • carboidrati 5 g
  • grassi 22 g

Come vedete è molto “energetica” quindi da “maneggiare con cura!

Se amate di più il miele potete sostituire nella quantità usata di eritritolo facendo attenzione alla quota di carboidrati se siete in paleo-chetogenica.

TEMPI:

  • preparazione: 15 minuti
  • cottura:
    • microonde: 15 minuti funzione per crostate (altrimenti crisp)
    • forno: 30 minuti funzione sopra/sotto non ventilato 180° C 

INGREDIENTI:

  • 200 g di farina di mandorle pelate
  • 1 uovo
  • 5 g di olio di cocco
  • 2 cucchiai di eritritolo
  • vaniglia in polvere o buccia di limone a piacere
  • crema di nocciole

PROCEDIMENTO:

  1. accendere il forno a 170°C, sopra-sotto non ventilato
  2. tritare finemente la farina di mandorle e versare in una ciotola
  3. tritare finemente l’eritritolo
  4. in un bicchiere alto con una frusta mischiare bene l’uovo con eritritolo e olio di cocco (se preriscaldato si scioglie ed è più comodo)
  5. versare nella ciotola e mischiare prima con la frusta e poi con le mani per creare una palla
  6. foderare con carta forno una teglia circolare del forno (per il mocroonde ho usato quella per crisp da 20 cm)
  7. con le mani appiattire e spandere la palla d’impasto fino all’altezza desiderata (qui è circa 0,5 cm)
  8. cuocere per 25 minuti in forno o per 10 in microonde
  9. estrarre la teglia e cospargere la superficie di crema di nocciole con un cucchiaio o una spatola
  10. infornare di nuovo per il tempo rimanente
  11. estrarre dal forno e lasciare raffreddare

SUGGERIMENTI:

  • montare bene a neve ferma gli albumi
  • al posto dell’eritritolo potete mettere il miele conteggiando però i carboidrati aggiuntivi
  • potete anche cuocere la base della crostata per tutto il tempo e mettere successivamente la crema lasciandola “cruda”, dipende dai gusti

Segui il BenEssere!

Vuoi conoscere gli SCONTI dedicati alla community di BenEssere Paleo? Visita la pagina PROMO e COMPILA E INVIA IL FORM! Ti aspettiamo sulla Pagina Facebook BenEssere Paleo e nel Gruppo BenEssere Paleo!!!

TI ASPETTIAMO SU FACEBOOK

Segui la Pagina BenEssere Paleo con un Like e sarai aggiornato sui nuovi articoli! Unisciti alla nostra community e iscriviti al Gruppo BenEssere Paleo, ti aspettiamo!

Condividi su Facebook
aprile 16, 2019

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *